Spedire batterie al litio è semplice ma è una pratica che necessità di alcuni accorgimenti essenziali.

I colli contenenti batterie al litio con capacità superiore a 100 Wh (quindi la totalità dei pacchi batteria al litio per locomozione) sono classificati come ADR Classe 9 — Merci Pericolose varie.

Il codice identificativo della batteria spedita da sola (per esempio di una batteria per bici elettrica spedita senza la bici elettrica) è UN3480-Batterie agli ioni di litio, classe ADR 9 ovvero merci pericolose che necessitano di particolari regole per il loro trasporto.

I colli contenenti batterie al litio vanno dichiarati allo spedizioniere compilando gli apposititi moduli. Bisogna apporre sulla scatola una dicitura riportante il contenuto del pacco.

E' necessario inoltre adottare i seguenti accorgimenti.

- Accertarsi che le batterie al litio siano imballate singolarmente in imballaggi interni completamente chiusi, quali involucri di plastica o cartone per proteggere ciascuna batteria.

- Riparare e proteggere le batterie al litio per evitare cortocircuiti o contatti con materiali conduttori all’interno dell’imballaggio, che potrebbero causare cortocircuiti.

- Accertarsi che le batterie al litio siano completamente chiuse (ad esempio nell’apparecchiatura o avvolte in un involucro di plastica, riempiendo gli spazi vuoti per evitare movimenti).

- Inserire il contenuto in un contenitore esterno solido.

- Apporre la documentazione e le etichette corrette.
 

Spedizione di batterie

Sulla etichetta apposta sul pacco deve essere riportato:

- un’indicazione che il collo contiene celle o batterie “al litio metallico” o “al
litio ionico” secondo il caso;

- un’indicazione che il collo deve essere maneggiato con cura e che esiste un rischio d’infiammabilità se il collo è danneggiato;

- un’indicazione che devono essere seguite procedure speciali nel caso in cui il collo risulti danneggiato, compreso un’ispezione e un re-imballaggio se necessario;

- un numero di telefono da contattare per informazioni supplementari.


Ogni spedizione di un collo o più colli marcati conformemente alla lettera deve essere accompagnata da un documento comprendente le seguenti informazioni:

- Un’indicazione che il collo contiene celle o batterie “al litio metallico” o “al  litio ionico” secondo il caso;

- un’indicazione che il collo deve essere maneggiato con cura e che esiste un rischio d’infiammabilità se il collo è danneggiato;

- un’indicazione che devono essere seguite procedure speciali nel caso in cui il collo risulti danneggiato, compreso un’ispezione e un re-imballaggio se necessario;

- un numero di telefono da contattare per informazioni supplementari


Imballaggio

Salvo quando le batterie sono installate in un dispositivo, ogni collo deve poter resistere a una prova di caduta da un’altezza di 1,2 metri, qualunque sia il suo orientamento, senza che le pile o le batterie che contiene siano danneggiate, senza che il suo contenuto sia spostato in modo tale che le batterie (o le pile) entrino in contatto e senza che si abbia rilascio del contenuto.

Salvo quando le batterie sono installate in un dispositivo o imballate con un dispositivo, la massa lorda dei colli non deve superare i 30 kg.